In questo video vi mostrerò un altro quartiere di New York, conosciuto come East Harlem.

Continuando la nostra serie di video tour di Harlem, oggi visiteremo East Harlem, quartiere situato nella parte est di Harlem.  I confini di East Harlem cominciano ad est e con l’Harlem River, fino ad ovest con la 5 Avenue e a nord sopra la 96 strada.


East Harlem, New York: Video Tour (7:06)

Storia:

East Harlem ha una vasta storia essendo il posto dove hanno immigrato tanti gruppi diversi.  Negli ultimi anni del XIX secolo Harlem è cresciuta molto, diventando il luogo principale di tanti immigranti italiani  ed era conosciuta come Italian Harlem.  Dall’inizio del XX secolo fino alla fine della II Guerra Mondiale, la popolazione portoricana cominciò ad aumentare e ad occupare questo quartiere fino a dominare East Harlem.  Il risultato è che da Italian Harlem divenne poi conosciuta come Spanish Harlem o El Barrio. Oggi East Harlem ha ancora ricordi di Italian Harlem su Pleasant Avenue con il feeling di Spanish Harlem dapertutto, anche se negli ultimi 20 anni il quartiere sta cambiando e diversificando pur mantenendo i suoi retaggi.

Attrazioni di East Harlem:

Museo del Barrio – 104 Strada & 5 Avenue

Il Museo del Barrio fu fondato nel 1969 da insegnanti, genitori e attivisti di questa comunità.  Fu ideato per avere un posto dove poter insegnare tanti tipi di arte da quella quella Latino Americana a quella dei Caraibi.  Inoltre, il museo offre lezioni di arte Latino Americana e Caraibica includendo lezioni di musica e cultura per i bambini di questo quartiere.  Il Museo del Barrio si trova nella parte nord di Museum Mile, lungo la 5 Avenue.  Se decidi di fare una passeggiata sulla 5 Avenue da East Harlem incontrerai molti dei maggiori musei di New York City.

Duke Ellington Circle – 110 Strada & 5 Avenue

All’angolo della 110 strada con la 5 Avenue c’è la statua di Edward Kennedy “Duke” Ellington.  Questo è il primo monumento di New York City dedicato ad un Africano-Americano.  Duke Ellington era un musicista, compositore, conduttore d’orchestra e uno degli artisti più influenti nella storia della musica jazz.

Questo monumento è tutto in bronzo e puoi ammirare il “duca” o “Duke” vicino al suo pianoforte a coda, sorretto da 3 colonne altissime, con cariatidi nude che rappresentano le sue muse.

Tito Puente Way – East 110 Strada

Lo sapevi che tanti musicisti famosi che hanno contribuito allo stile musicale, chiamato “jazz latino” sono nati e cresciuti a Spanish Harlem?  Uno di loro è Tito Puente, nato ad East Harlem nel 1923.  Suonando il piano, il clarinetto, la batteria e i timbales riuscì a fondere il mambo, il jazz e i tamburi afro-cubani e a portare il tutto a livelli più alti.  Nell’agosto del 2000 la East 110ma strada fu ribattezzata Tito Puente Way in onore al “Re del Mambo”.

Machito Square – East 111 Strada

Ad un isolato di distanza da Tito Puente Way, c’è un incrocio ribattezzato “Machito Square” o Piazza di Machito in onore del musicista cubano Frank “Machito” Grillo, re della musica latina e predecessore di Tito Puente.  Non dimentichiamo Celia Cruz, la regina della salsa che ha cantato in tantissimi concerti sia con Tito Puente che con Machito.

Musica e Cibo Latino

Spanish Harlem è conosciuta per i suoi numerosi musicisti latini, come Eddie e Charlie Palmieri, Ray Barretto, la Spanish Harlem Orchestra e tanti altri.  Se vuoi ascoltare musica Latina dal vivo e mangiare cibo delizioso, dovresti andare ai seguenti ristoranti:

East Harlem, New York East Harlem, New York

Amor Cubano” al 2018 della Third Avenue e la 111ma Strada;
Creole Jazz and Supper Club” al 2167 della Third Avenue e la 118ma Strada;
Camaradas El Barrio” al 2241 della First Avenue, tra la 115ma e la 116ma Strada

Pizzeria Patsy’s – 2287 First Avenue, tra 117ma e 118ma Strada

Ricordi dell’immigrazione italiana sono ancora visibili ad East Harlem.  La pizzeria Patsy’s fu fondata nel 1933 da un immigrante italiano chiamato Pasquale Lanceri.  Quando aprì, questa fu la prima pizzeria di New York a servire fette di pizza.  La pizza è famosa per essere cotta in forni a legna ed ora si può trovare in 7 pizzerie sparse per la città ma se vuoi assaggiare quella originale devi assolutamente visitare il suo forno originale di East Harlem.

Ristorante Rao’s – 455 East 114ma Strada, tra First Avenue e Pleasant Avenue

Non lontano dalla pizzeria Patsy’s si trova il ristorante Rao’s.  Questo aprì nel 1896 ed è rinomato per la sua cucina italiana meridionale e per il suo sugo di pomodoro che puoi comprare in barattolo da portar via.  Le pareti di questo ristorante sono ricoperte di fotografie di grandi star che hanno mangiato qui.  Tra le star ci sono Jerry Lewis, Woody Allen, Muhammed Ali e tanti altri.  Il ristorante Rao’s è anche famoso per essere stato filmato nel telefilm i “Soprano”.
Chiesa Cattolica Romana di tutti i Santi – 47 East 129ma Strada

La Chiesa di tutti i Santi o Church of All Saints fu ideata nel 1892 dallo stesso architetto che progettò la Cattedrale di St. Patrick sulla 5 Avenue e la 51ma Strada.  Questa chiesa è anche chiamata la St. Patrick di Harlem.  Fu costruita su stile Gotico-Veneziano con tanti dettagli in terra cotta, banchi in legno intarsiato e vetrate colorate.

La miglior maniera per sperimentare East Harlem è affittare un casa vacanza ammobiliata o una stanza in casa da condividere.  New York Habitat offre tanti appartamenti ad East Harlem.

Alloggi ad East Harlem:

Una scelta da fare è questo appartamento ammobiliato di 1 stanza da letto (NY-12780) ad East Harlem, situato su East 111 Street.  L’appartamento è decorato e ammobiliato con gusto moderno ed ha una cucina aperta con banco tipo bar.  Questo alloggio offre anche TV multi-canali e connessione internet WiFi.

Un altro alloggio in questo quartiere è questo appartamento ammobiliato di 2 stanze da letto (NY-12870).  L’appartamento ha accesso al balcone del quarto piano.

Spero che questo tour di East Harlem ti abbia fatto venire voglia di ballare la salsa e di mangiare buon cibo latino!  Ricorda che East Harlem è solo una piccola parte del più grande quartiere di Harlem e quindi dovresti visualizzare anche gli altri video tour di Harlem.  Se conosci altri posti divertenti ad East Harlem, ti prego di scriverci nella casella “commenti” in basso.

È stato un piacere mostrarti East Harlem e spero di vederti presto a New York City.



Altri articoli su appartamenti in affitto di New York Habitat:
  1. Video Tour di Morningside Heights, Harlem, New York
  2. Video Tour di Central e West Harlem New York
  3. Video Tour del Lower East Side, New York – 1 Episodio
  4. Video tour dell’East Village a New York
  5. Video Tour del Lower East Side – 2 Episodio


 


8 Risposte to “East Harlem, New York: Video Tour”

  1. Pierluigi Zonder (Gg) Italy Says:

    Amazing show !
    East Harlem… I miss you!
    Brava Mrs Pastoressa!

  2. giuseppe ghisellini Says:

    Sempre chiara ed esauriente la “nostra” Anna Pastoressa. Questa volta poi mi sembra che esterni un pregio raro quanto importante nel suo lavoro: la essenzialità (importantissima per invogliare il cliente senza ammorbarlo: questo ammorbamento è purtroppo il difetto insopportabile di tanti pubblicitari; si vede che la Pastoressa ha studiato con profitto in un Liceo classico italiano, presumibilmente con qualche insegnante valido!).
    Giuseppe Ghisellini

  3. GhiriGoro82 Says:

    questo video è accattivante come tutti gli altri su questo sito. brava!

  4. cielo pessione Says:

    Che meravigliosa esposizione… E’ cosi’ bella ed esauriente che mi ha fatto voglia di trasferirmici ad Harlem!
    Brava Anna Pastoressa!

  5. anna Says:

    hey ragazzi, dovreste tutti affittare una casa per vacanze o una stanza in casa condivisa nel bellissimo quartiere di Harlem. Grazie per i complimenti!

  6. Gradisca78 Says:

    la signora Gradisca non gradisce video in cui la prima parte sulla storia e perimetro di harlem viene ripetuta in tutti i video. ci si addormenta e non si riesce a guardare tutto il video :0

  7. anna Says:

    Signora Gradisca, ci dispiace sapere che i video non sono di tuo gradimento a causa delle parti ripetute. Ti abbiamo dato una spiegazione nei commenti sull’altro video. Il tuo commento ci aiuta e faremo in modo di migliorare le nostre nuove serie di video.

  8. Vito Says:

    Ma noi Italiani siamo I Latini. Penso che lei voleva dire Ristoranti Latini Americani (per I Ristoranti Cubani, e Puerto Ricani). I Latini hanno origini a Roma.

Aggiungi un Commento

Invia Questo Commento

Click to hear an audio file of the anti-spam wordInserisci il codice antispam visibile nell'immagine (obbligatorio)