New York Habitat
New York Habitat
 +1 (212) 255-8018
Home > Blog > Sud della Francia > Sud della Francia Viaggio > Riviera Francese > Toulon - Hyeres

Toulon - Hyeres

Tolone non sarà probabilmente mai una delle città più sexy di Francia, ma sarebbe ingiusto denigrarla come un semplice porto militare, per quanto gigantesco, e centro industriale produttore di apparecchiature aeronautiche ed elettroniche oltre che armamenti, tabacco, calzature e carta.

I visitatori avventurosi che osano spingersi fino a qui vengono di solito affascinati rapidamente dalla pittoresca Città Vecchia, in cui diverse belle fontane fanno mostra di sé nelle piazzette. Dopo decenni di declino, questa parte storica della città è stata riportata alla vita, e questa ritrovata bellezza insieme allo storico mercato provenzale, una tradizione secolare, è diventata una delle attrazioni principali di Tolone.

istock_000002269982xsmall1 Touloun

La Città Alta è stata costruita nel 19esimo secolo e ha l’aria di appartenere a un’epoca del tutto diversa. Usando questa zona come prova per un nuovo tipo di architettura e di urbanistica, il barone Haussmann progettò la Place de la Liberté, il Grand Hotel, i giardini Alessandro 1, il palazzo di Giustizia e molto altro. L’Opera Toulon è stato il secondo teatro lirico costruito in Francia dopo l’Opéra Garnier a Parigi. Leggi l’articolo qui…»

 

Hyères: chiesa di Saint Paul Hyères: chiesa di Saint Paul

La città murata di Hyères non sarà famosa come altre destinazioni sulla Costa Azzurra, ma esiste da molto più tempo: esattamente dal IV secolo aC, quando era un insediamento fenicio. I romani ne presero il posto due secoli dopo; il medioevo portò invasioni barbariche e guerre; e Hyères, sopravvissuta a tutto questo, è oggi una bella e ben conservata cittadina, pronta a sorprendere felicemente i visitatori, cui offre numerose attrazioni.

Per un veloce corso di storia si può visitare il Castello di Saint Bernard situato in cima a una collina, il sito archeologico di Olbia dove sono stati recuperati manufatti greci, romani e medievali, e la pittoresca Città Vecchia. Per vedere un importante esempio di arte contemporanea c’è l’immancabile Villa Noailles in stile proto-modernista. La natura domina invece il Parco Olbius Riquier, che vanta una collezione assai varia di alberi, una serra con piante tropicali e uccelli esotici, un lago, e uno zoo. E per chi proprio ha bisogno di muoversi seriamente, gli sport acquatici sono numerosi e si possono fare tutto l’anno. Leggi l’articolo qui…»

 

Tolone: il Mont Faron Tolone: il Mont Faron

Tolone è una città ricca di storia e situata in posizione ideale, ma non viene considerata spesso tra i luoghi sexy della costa mediterranea – a meno che ad affascinarvi non siano gli ufficiali di marina, che qui abbondano a causa della grande base navale che sorge in città. Ma a Tolone non c’è solo un enorme porto militare: ci sono molte bellezze da ammirare in un panorama di fascino, tra il magnifico porto naturale e l’altura del Mont Faron. In cima alla montagna si arriva con una strada percorribile in auto ma mozzafiato, che costituisce da sola un’avventura. Per chi non ama rischiare la pelle, c’è una più semplice funicolare.

Colonizzata in origine dai greci, liguri e romani, Tolone è da secoli un luogo che conta. La città vecchia vanta una stupefacente cattedrale e numerose fontane storiche tra le viuzze e le piazzette. Ogni giorno, il mercato provenzale su Cours Lafayette offre miriadi di prodotti locali. Quanto alla città alta, la parte più di classe di Tolone, è opera del barone Haussmann che sperimentò qui le sue innovazioni urbanistiche a metà del 19esimo secolo prima di operare su scala ancora più grande a Parigi. Grandeur e modernità sono ovunque: dal teatro dell’opera a Place de la Liberté e al Grand Hotel, dalla stazione ferroviaria ai giardini Alessandro I. Una passeggiata tra queste gemme dell’architettura e della pianificazione urbanistica è più che consigliata. Leggi l’articolo qui…»