Salve, sono Anna di New York Habitat. Oggi andiamo a visitare un altro quartiere vibrante di Parigi e anche posto elegante per viverci, chiamato Saint-Germain-des-Prés!

Questo è il1 episodio di una serie di 3 video dedicati a Saint-Germain-des-Prés. Ricorda di abbonarti al nostro canale di YouTube e ti faremo sapere quando gli episodi seguenti verranno pubblicati tra qualche settimana.


Parigi Video Tour: Saint-Germain-des-Prés – 1 Episodio (6:17)

Il quartiere Saint-Germain-des-Prés si trova a sud della Senna, ad ovest del Quartiere Latino e a suo tempo era una cittadina con mercato ed un grande monastero. Il suo nome in francese significa “San Germano nei prati” ed era proprio così: un centro proprio fuori dalle mura della città.

Il monastero fu fondato nel 532 da Childebert, il secondo re di Francia e divenne ricco e potente ma non riuscì a sopravvivere gli attacchi dei Vichinghi del IX secolo. I monaci poi rimasero accampati nelle rovine del monastero fino al 990, cioè fino a quando fu ricostruito dal re Roberto il Pio.

La cittadina vicino alla città era proprio un posto pieno di vita. Infatti cominciarono a sorgere teatri e nel XVII secolo fu messa in scena la prima opera teatrale di Lully, il primo pezzo teatrale di Moliere e la prima Commedia Francese. Divenne anche un centro letterario ed artistico.

Paris Saint-Germain-des-Prés - Café "Les Deux Magots" Paris Saint-Germain-des-Prés - Caffé "Les Deux Magots"

Chiesa di Saint-Germain-des-Prés (3 place de l’Eglise Saint-Germain-des-Prés)

La Chiesa di Saint-Germain-des-Prés è la più antica di Parigi, la cui costruzione fu cominciata intorno all’anno 1000. Gli archi rotondi, le piccole finestre e le pareti spesse del campanile sono tipiche dello stile romanico. Durante la Rivoluzione Francese, la chiesa fu usata come magazzino per la polvere da sparo e la disgrazia volle che 15 tonnellate di polvere da sparo esplosero e mandarono in frantumi una gran parte di della chiesa ed il monastero. Oggi rimangono solamente la chiesa e l’abbazia.

La piazza ed i famosi bar/caffè

La zona divenne presto il centro degli artisti, intellettuali e scrittori. Già nel XVII secolo il villaggio era sede di scrittori come Racine e La Rochefoucault. Nel XIX secolo pittori come Delacroix e Manet, e scrittori come Balzac vennero a stabilirsi qui. Benjamin Franklin e Oscar Wilde vissero vicino alla piazza. Negli anni 20, molti americani erano attratti dal fascino di questo quartiere. Perfino Hemingway e sua moglie vissero qui e Henry Miller spesso veniva a visitare questo distretto. Più tardi anche Picasso si trasferì qui e creò il famoso dipinto Guernica.

La vita a St. Germain continua a focalizzare intorno alla piazza, difronte alla chiesa e ai suoi 3 famosi caffè/bar qui vicino. La piazza è un posto usato molto per darsi appuntamento e conosciuto per le sue sculture e musicisti. Tutti gli anni viene allestito un mercato natalizio e il jazz festival.

I tre bar/caffè sul boulevard erano un tempo frequentati da artisti e intellettuali e oggi sono frequentati da tutti.

Les Deux Magots (6 place de L’Eglise Saint-Germain-des-Prés)

Les Deux Magots, si trova al 6 place de l’Eglise Saint-Germain-des-Prés, e ha preso il nome da due figure cinesi ritratte sul muro interno, rimaste dai tempi in cui il caffè era un negozio e mercato di seta. Quando aprì, questo caffè/bar divenne il posto preferito dei poeti Verlaine e Rimbaud. Negli anni 30, cominciarono a frequentare questo posto molte altre figure illustri, come Picasso, il filosofo esistenzialista, Jean Paul Sartre e gli scrittori Camus e Prévert.

Café de Flore (172 Boulevard Saint-Germain)

Durante l’occupazione di Parigi, Les Deux Magots divenne il posto preferito dei tedeschi e quindi Sartre e i suoi colleghi lo abbandonarono e cominciarono a frequentare il Café de Flore situato al 172 Boulevard Saint-Germain . (Shot) Il proprietario mise a loro disposizione il piano superiore del Café de Flore per sedersi a bere caffè e a scrivere. Proprio qui Sartre scrisse il suo famoso trattato “L’essere e il nulla”.

Brasserie Lipp (151 Boulevard St-Germain)

L’altro posto notorio per bere è Brasserie Lipp, situato difronte al 151 Boulevard Saint-Germain. Era il posto preferito dei poeti André Gide e Paul Valéry negli anni 1920 e proprio qui Hemingway scrisse Addio alle Armi. Più tardi divenne l’attrazione di editori di libri ed è oggi ricercato da giornalisti e politici.

Dovresti fare una pausa per un caffè in uno di questi posti per sederti fra l’elite di intellettuali parigini – ma attenzione ai loro prezzi d’elite!

Certamente il modo migliore per mescolarsi con l’elite intellettuale parigina è vivere come un vero parigino, affittando un appartamento ammobiliato nel cuore di questo famoso quartiere. New York Habitat offre appartamenti ammobiliati a Saint-Germain-des-Prés e in tutta Parigi. Non c’è cosa migliore che sperimentare la vera atmosfera di Parigi alloggiando in un vero appartamento parigino.

Vedi questo appartamento per vacanze di 1 stanza da letto, situato nel cuore di Saint-Germain-des-Prés a Parigi (PA-3151). Si trova al 2 piano di una palazzina con ascensore questa casa vacanza offre televisione via cavo e connessione internet wifi. L’appartamento contiene due bagni e una lavatrice!

Paris Accommodation 2 Bedroom Rental in Saint-Germain des Prés (PA-3025) Paris Accommodation 2 Bedroom Rental in Saint-Germain des Prés (PA-3025)

Potrebbe piacerti anche questa casa vacanza con 2 stanze da letto a St. Germain des Prés, Parigi (PA-3025), con anche il lusso di una lavatrice. L’appartamento si trova al 5° piano di un palazzo ristrutturato. La casa è dotata di TV via cavo, Internet e, naturalmente, una cucina completamente attrezzata! Si può anche usufruire del bellissimo balcone da dove si può godere della vista di Parigi!

Oppure vedi questo monolocale ammobiliato a Saint Germain des Prés (PA-3966) che si trova a pochi passi da bar, caffè, ristoranti e vicino anche a Les Deux Magots. Questo appartamento ha un soppalco-letto che aumenta lo spazio del salotto; si affaccia sul giardino e ha una cucina attrezzata.

L’Istituto di Francia (23 quai Conti)

Dopo aver assaporato caffè e cornetto, vedrai che sarai pronto ad esplorare altre parti di Saint-Germain-des-Prés. La nostra tappa finale di questo episodio è l’Istituto di Francia.

L’Istituto di Francia è situato al 23 quai Conti, con la sua distinta cupola costruita nel XVII secolo per Mazarin , il primo ministro di Luigi XIV. Oggi è diventato l’Istituto Francese e sede centrale delle cinque accademie francesi di arte e scienze. La famosa accademia è l’Accademia Francese la cui giurisdizione è la lingua francese. Infatti è qui che continuano ad aggiornare il dizionario di lingua ed espressioni francesi – ogni anno vengono aggiunte parole inglesi come ‘surfing’ e ‘chewing-gum’.
Spero che la zona di Saint-Germain con la sua storia e cultura ti sia piaciuta. Ci sono tante cose da fare e da vedere in questo quartiere e non ho potuto mostrare tutto in un video. Se conosci posti simpatici da vedere, ti prego di farcelo sapere, scrivendo nella casella commenti in basso.

Sono Anna di New York Habitat. Spero di vederti presto seduto a prendere un caffè in uno dei tanti bar insieme alla gente del posto, nel cuore di St-Germain-des-Prés.



Altri articoli su appartamenti in affitto di New York Habitat:
  1. Video Tour di Montmartre, Parigi – 1 Episodio
  2. Video Tour di Montmartre, Parigi, Francia – 2 Episodio
  3. Video Tour di Ile-Saint-Louis a Parigi
  4. Video tour degli Champs Élysées – 1 Episodio
  5. Video Tour del Lower East Side – 2 Episodio


 


Aggiungi un Commento

Invia Questo Commento

Click to hear an audio file of the anti-spam wordInserisci il codice antispam visibile nell'immagine (obbligatorio)