New York Habitat
New York Habitat
 +1 (212) 255-8018
Home > Blog > Parigi > Parigi Viaggio > Quartieri Parigi

Quartieri Parigi

Il  7° arrondissement e la Torre Eiffel a Parigi Veduta della Torre Eiffel e del 7° arrondissement di Parigi

È un’immagine che porterete con voi per tutto il resto della vostra vita: la prima volta che vedete la magnifica Torre Eiffel che spunta tra i tetti di Parigi. Coloro che visitano la Ville Lumière per la prima volta spesso si dirigono verso il 7° arrondissement appena arrivati, poiché è qui che si trovano Campo di Marte e la Tour Eiffel. È un peccato che alcuni di questi visitatori non abbiano il tempo di esplorare anche il quartiere stesso, considerate che questa è una delle più belle zone di Parigi! Il 7° arrondissement è un quartiere storico e ricco, che vanta alcuni dei migliori musei della città, nonché un’architettura che vi lascerà assolutamente senza fiato.

In questo articolo, esploreremo il 7° arrondissement di Parigi e vi mostreremo com’è vivere qui da residenti!

Il 7° arrondissement è noto per le sue attrazioni turistiche, come la Torre Eiffel e l’Hôtel des Invalides, oltre ai tanti bellissimi musei, come il Museo d’Orsay e il Museo Rodin. È inoltre un quartiere residenziale molto popolare a Parigi. Non solo perché tanti degli appartamenti del 7° arrondissement offrono una veduta magnifica della Torre Eiffel, come questo bellissimo appartamento con una camera da letto a Invalides, ma anche perché questo è semplicemente uno dei migliori quartieri di Parigi. Ancora associato alla classe alta e alla nobiltà francese, questo quartiere di Parigi è opportunamente sagomato come un diamante. È delimitato a nord dal fiume Senna, a sud-ovest dalla Avenue de Suffren, e a sud-est da Rue de Sèvres. È molto ben collegato agli altri arrondissement di Parigi con le linee della Metropolitana 6, 8, 10, 12 e 13, e con la RER C. Ciò vuol dire che il quartiere costituisce un’ottima base per esplorare la città durante una vacanza ed è la sede ideale per un soggiorno più esteso a Parigi. Benvenuti nel 7° arrondissement! Leggi l’articolo qui…»

 

Veduta panoramica del 6° arrondissement a Parigi Veduta del 6° arrondissement di Parigi

La maggior parte dei visitatori di Parigi vuole provare un po’ di tutto mentre alloggia nella Ville Lumière: un pizzico di vita bohémien, le migliori caffetterie parigine, le gallerie d’arte, i musei, i parchi e tanto altro. Fortunatamente per loro, il caso vuole che il 6° arrondissement di Parigi offre tutte queste cose! È l’apoteosi della vita parigina: sede di famose caffetterie come il Café de Flore e Les Deux Magots, il 6° arrondissement include parte del vivace Quartiere Latino. È anche il centro intellettuale della città, con le sue famose università e la sede del Senato nel bellissimo Palazzo del Lussemburgo, proprio accanto al parco pubblico Jardin du Luxembourg. Il 6° arrondissement è uno dei quartieri residenziali più ricercati di Parigi. In questo articolo vi mostreremo com’è vivere nel 6° arrondissement!

Benvenuti nel 6° arrondissement di Parigi

Il 6° arrondissement di Parigi include alcune delle più famose aree della città: il Quartiere latino nella zona a nordest, il quartiere di Saint-Germain-des-Prés nella zona attorno all’Abbazia di Saint-Germain-des-Prés, la zona Odéon attorno al Teatro dell’Odéon, la zona di Notre-Dame-des-Champs nei dintorni dell’omonima stazione della metropolitana, e la zona del Luxembourg attorno al Jardin du Luxembourg. Il 6° arrondissement confina grosso modo con il fiume Senna a nord, il Boulevard Saint-Michel a est, il Boulevard du Montparnasse a sud, con Rue de Sèvres e Rue des Saint Pères a ovest. Il quartiere è facilmente accessibile con la metropolitana, poiché è attraversato dalle linee 4, 10, 12 dalla RER B. Leggi l’articolo qui…»

 

Vista degli Champs Élysées a Parigi Gli Champs Élysées a Parigi

La plus belle avenue du monde” o “la più bella avenue del mondo”. Così sono conosciuti gli Champs Élysées tra i francesi. Sebbene non tutti potrebbero essere d’accordo, gli Champs Élysées sono indubbiamente una delle più belle e più conosciute strade di Parigi. Iniziando a Place de la Concorde, sulla riva destra della Senna, nell’8° arrondissement, gli Champs Élysées vanno verso ovest, fino a Place Charles de Gaulle e l’Arco di Trionfo. Sono parte dell’Axe Historique, una striscia di monumenti che si estende verso ovest dal centro di Parigi.

Le Notre, architetto paesaggista del re Luigi XV, realizzò gli Champs Élysées nel 1667. Il viale fu battezzato dal nome dei Campi Elisi della mitologia greca. Durante il Secondo Impero di Napoleone III, gli Champs Élysées furono trasformati in un parco giochi per i ricchi e famosi, con lussuosi ristoranti e teatri che affiancavano il viale. Oggi, esso è ancora noto per i suoi splendidi teatri, cinema e caffè. Inoltre, è diventato una delle più famose vie dello shopping di tutto il mondo.

In quest’articolo vi presenteremo la fantastica avenue degli Champs Élysées. Vi mostreremo alcuni dei migliori posti per fare shopping, dove potete trovare bei caffè e ristoranti, e quali musei e monumenti (come l’Arco di Trionfo) potete trovare in zona! Leggi l’articolo qui…»

 

Immagine di una tipica strada nel cuore di Le Marais Tipica strada nel cuore di Le Marais

Chi viene a Parigi, che sia un turista, uno studente, un tirocinante o un lavoratore, fa sempre la stessa domanda: dove posso alloggiare? Parigi ha così tanti quartieri fantastici che sceglierne uno è davvero difficile. Ecco perché abbiamo deciso di proporvi una delle nostre aree preferite di Parigi: Le Marais. Le Marais è un quartiere stupendo che unisce l’antico con il moderno. Le sue stradine pavimentate serpeggiano tra la città e sono piene di boutique, ottimi caffè, meravigliose gallerie e molto altro. Anche l’architettura è particolare e rende questa comunità il luogo perfetto in cui trascorrere il vostro tempo qui a Parigi.

Benvenuti a Le Marais

Le Marais comprende parte del terzo e del quarto distretto di Parigi ed è situato sulla riva destra della Senna, tra Les Halles, Piazza della Repubblica e piazza della Bastiglia. Le Marais è facilmente raggiungibile via metro, grazie alle linee 1, 5, 8 e 11, che passano lungo i confini di questo quartiere.

Le Marais ha una storia molto ricca. Essendo uno dei quartieri centrali di Parigi, a Le Marais si trovano alcune delle strade e degli edifici più antichi della città. Camminando tra le stradine del quartiere potrete immaginare come fosse la Parigi prerivoluzionaria. Anticamente un quartiere per ricchi, quest’area è stata reclamata dai bohémiens dopo la rivoluzione. La loro influenza spiega perché oggi Le Marais sia pieno di gallerie e musei, ma anche di caffè e bar. L’eredità dei suoi ricchi abitanti risalta ancora in luoghi come la Place des Vosges, dove viveva Victor Hugo. Leggi l’articolo qui…»

 

Panorama parigino: i celebri tetti, Montmartre e il Sacré Coeur Montmartre e il Sacré Cœur si stagliano sui tetti parigini

Montmartre non è solo una delle zone più celebri di Parigi, ma anche una delle più riconoscibili: il quartiere, con la sua Basilica del Sacré Coeur, si staglia sui tetti parigini ed è visibile da tutta la città. La famosa collina, alta 130 metri, è nota per la splendida chiesa nonché per i suoi trascorsi bohémien. In passato infatti in questa città nella città erano di casa artisti come Salvador Dalì, Claude Monet, Pablo Picasso e Vincent Van Gogh. Questo quartiere parigino, assai pittoresco, attira ogni anno milioni di visitatori. In questo articolo vi proporremo alcune tra le imperdibili attrazioni della zona, tutte da ammirare durante una gita a Montmartre! Leggi l’articolo qui…»

 

Canale Saint-Martin Canale Saint-Martin

Durante il vostro prossimo viaggio a Parigi, prendetevi un po’ tempo per visitare il quartiere del Canal Saint-Martin e fare una passeggiata su una strada diversa dal solito. Questa perla nascosta, potrebbe non essere il quartiere più riconoscibile di Parigi, ma emana un senso di agio elegante prettamente francese.

La parte centrale di questo quartiere nel decimo arrondissement è, appunto, il canale costruito fra la Senna e il fiume Ourcq per ordine di Napoleone all’inizio del diciannovesimo secolo. All’epoca vi era un bisogno disperato di acqua fresca, ma al giorno d’oggi questo canale viene usato come sfondo pittoresco per i parigini e i turisti che fanno dei picnic sulle sue sponde. Il tempo sembra fermarsi mentre si sorseggia un bicchiere di vino, si guardano le barche passare e si ascoltano le serenate dei musicisti provenire dall’esterno. Leggi l’articolo qui…»

 

Il nostro ultimo video, il 2 di una serie di due, ti porterà a passeggio a Montmartre, un altro bellissimo quartiere di Parigi, con un’atmosfera unica al resto della città.  Montmartre è situata a nord della città, sopra a Les Grands Boulevards e all’Opera.   Fu una delle ultime cittadine ad essere incorporata nella città di Parigi nel XIX secolo e continuò a mantenere l’atmosfera di un piccolo villaggio.  I sentieri tortuosi furono poi trasformati in stradine e centri artistici.  Oggi l’atmosfera del piccolo villaggio e l’influenza della grande città convivono in armonia e hanno dato a Montmartre una personalità molto originale da farla diventare uno dei quartieri più ricercati di Parigi.

Video Tour di Montmartre, Parigi, Francia – 2 Episodio(6:40)

Questo è il secondo episodio della nostra serie di 2 video. Se non hai ancora guardato il primo episodio ti raccomando di guardare il 1 episodio del nostro video tour di Montmartre, Parigi.

Cercando gli artisti di Montmartre

Se cerchi arte, Place de Tertre è il posto da visitare.   Sulla collina si trovano luoghi dove vissero artisti famosi. Li puoi riconoscere dalle insegne su alcuni palazzi  come al 54 rue Lepic, dove al secondo piano visse Vincent Van Gogh con suo fratello o al 49 rue Gabrielle dove visse Pablo Picasso appena arrivato a Parigi. Altre case di artisti famosi non hanno insegne, come le piccole case ad Allée des Brouillards dove al numero 6 visse Renoir con la sua famiglia nel 1890.  Se vuoi fare compere artistiche, puoi cercare al mercatino di Carre d’Artistes, al numero16 di rue Yvonne le Tac. Leggi l’articolo qui…»

 

  Artisti in Place du Tertre Artisti in Place du Tertre

Pigalle è forse il quartiere più famoso di Parigi. Noto per gli spettacoli di rivista e i cabaret osé, la zona ospitava gli artisti bohémien a inizio del ventesimo secolo e continua a essere nota come incubatrice di avanguardie artistiche. La reputazione del quartiere è di lunga data, dal Diciannovesimo secolo, quando  Toulouse-Lautrec ipingeva i famosi poster del cabaret Moulin Rouge. Non si può visitare Parigi senza vedere lo spettacolo del can nell’affascinante ambiente fin-de-siècle del Moulin Rouge.

La vita notturna non è tutto quelo che si trova in questo quartiere vicino a Montmartre. Certo, Boulevard de Clichy e Place Pigalle sono piene di negozi per adulti, ma c’è ben altro. Leggi l’articolo qui…»

 

Salve sono Anna di New York Habitat.  In questo video visiteremo il bellissimo quartiere di Montmartre a Parigi con le sue stradine tortuose che danno l’impressione di essere fuori da Parigi.

Ma è solo un’impressione perchè Montmartre è situata a nord della città sopra a Les Grands Boulevards e all’Opera di Parigi.  Montmartre fu uno degli ultimi villaggi ad essere incorporato nella città di Parigi nel XIX secolo e continuo a mantenere l’atmosfera di un piccolo centro.  I sentieri e prati tortuosi sono poi stati trasformati in centri e vie artistiche.  Oggi l’atmosfera del piccolo villaggio e l’influenza della grande città convivono in armonia e hanno dato a Montmartre una personalità molto originale, da farla dinventare uno dei quartieri più ricercati di Parigi.


Video Tour di Montmartre, Parigi – 1 Episodio (7:21)

Questo è il primo di due episodi di una serie di video tour su questo fantastico quartiere.  Mi raccomando di abbonarti al nostro canale di  YouTube channel e sarai avvisato quando verrà pubblicato il 2 Episodio tra qualche settimana.

Place des Abbesses

Se arrivi a Montmartre con la metro, prova a prendere le scale per uscire.  La stazione di Abbesses è la più profonda di Parigi perchè si trova nel quartiere più alto della città. Leggi l’articolo qui…»

 

Salve, sono Anna di New York Habitat. Oggi andiamo a visitare un altro quartiere vibrante di Parigi e anche posto elegante per viverci, chiamato Saint-Germain-des-Prés!

Questo è il1 episodio di una serie di 3 video dedicati a Saint-Germain-des-Prés. Ricorda di abbonarti al nostro canale di YouTube e ti faremo sapere quando gli episodi seguenti verranno pubblicati tra qualche settimana.


Parigi Video Tour: Saint-Germain-des-Prés – 1 Episodio (6:17)

Il quartiere Saint-Germain-des-Prés si trova a sud della Senna, ad ovest del Quartiere Latino e a suo tempo era una cittadina con mercato ed un grande monastero. Il suo nome in francese significa “San Germano nei prati” ed era proprio così: un centro proprio fuori dalle mura della città.

Il monastero fu fondato nel 532 da Childebert, il secondo re di Francia e divenne ricco e potente ma non riuscì a sopravvivere gli attacchi dei Vichinghi del IX secolo. I monaci poi rimasero accampati nelle rovine del monastero fino al 990, cioè fino a quando fu ricostruito dal re Roberto il Pio. Leggi l’articolo qui…»